ARCHINGEGNO LAVORI IN CORDA PERMESSI - ARCHINGEGNOSE Lavori in corda - Edilizia acrobatica

numeroverde
twitter
facebook
Vai ai contenuti

Menu principale:

SERVIZI EDILI

Sono considerati Interventi soggetti a Permesso di Costruire (Permesso di Costruire (ex Autorizzazione Edilizia ai sensi dell’art. 33 della Legge Regionale 12/05) le sottoelencate tipologie:
Le opere di manutenzione straordinaria ex art. 64 R.E.comportanti rinnovi e/o sostituzione di parti strutturali degli edifici.

  • Le opere di manutenzione straordinaria ex art. 64 R.E. comportanti frazionamento di unità immobiliari.


  • Le opere di manutenzione straordinaria ex art. 64 R.E. con modifiche di destinazione d’uso comportanti aggravio di standard.


  • Le opere di manutenzione straordinaria non rientranti nell’elencazione di cui al comma 2 dell’art. 6 del D.P.R. 380/2001 (in quanto eccedenti tali previsioni).


  • Le opere di restauro/risanamento conservativo di cui all’art. 65 R.E.


  • Le opere di eliminazione delle barriere architettoniche, mediante realizzazione di manufatti che alterano la sagoma dell’edificio.


  • La realizzazione di parcheggi pertinenziali interrati secondo l’art. 74.1 R.E.


  • Demolizioni, reinterri e scavi che non riguardino cave e torbiere.


  • La realizzazione di parcheggi pertinenziali ai sensil dell’art. 74.2 R.E. (non in deroga).


  • La realizzazione di parcheggi pertinenziali ai sensi dell’art. 74.2 R.E. (in volumi preesistenti).


  • Impianti tecnologici, con nuovi volumi, non indispensabili per legge.


  • Interventi di arredo urbano/edicole funebri.


  • Interventi di completamento ai sensi dell’art.105 R.E.


Impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili.

Torna ai contenuti | Torna al menu